Biserica Sfantul Gheorghe
La Chiesa Greco – Cattolica “San Giorgio”
  • Architettura – Stile Eclettico
  • Periodo – 1858
  • Architetto -

La chiesa greco – cattolica con la risma del Santo Grande Martire Giorgio, una costruzione dichiarata monumento storico, può essere visitata in via Parcul Traian 20( nell’angolo con il viale Magheru). Lei è stata inizialmente la chiesa del Seminario greco-catolico, realizzando insieme con le altre costruzioni un complesso unitario. L’importante è il fatto che, sulla postazione dell’attuale chiesa è ricordata l’esistenza di una chiesa dedicate al sant’Egidio del 1336, predata nel secolo XVI all’ordine dei gesuiti.

Nel 1858, nel periodo dell’episcopato di Szaniszlo Ferenc, l’edificio è stato costruito dall’inizio nello stile romantico, grevato di numerosi elementi e soluzioni architetturali di fattura neoromantica(notevole specialmente alle cornici delle finestre e delle porte).

L’organizzazione interiore dello spazio di culto porta l’impronta del rito ortodosso, anche se solo nel 1948 funziona come chiesa ortodossa dopo la soppressione dal regime comunista del culto greco-catolico. Possono essere ammirate le icone in tela e legno, inquadrati in cornici dipinte in oro e sculture in legno e intonaco, d’oro. La porta scultata dalla entrata della chiesa si costituisce anche essa come element di ammirazione per gli ammiratori della bellezza.
Oggi funziona ancora come Chiesa greco-cattolica Seminario.