Biserica Sf. Nicolae
La Chiesa “San Nicola”
  • Architettura - Stile Barocco
  • Periodo - 1800-1810
  • Architetto -
La Chiesa “San Nicola” – Cattedrale Greco-Catolica situata, in un certo modo, nel  prolungamento della costruzione episcopale, nella Piața Unirii(Piazza dell’Unità), è stata costruita tra 1800-1810, la cui architetto e costruttore sono anonimi, ma lo stile è ben definito, lo stile del Barocco Classico. La decorazione interiore, specifica all’individualità dei greco-catolici è bizantina. L’edificio soffre per la causa di un incendio del 1836 ed è ricostruito con grandi sforzi e grandi spese fino al 1870. Sempre ora si mette l’elmo d’influsso bizantino alla torre. Un nuovo incendio affligge la torre nel 1907. La restaurazione di questo si fa tra il 1910 e il 1912, a cui si aggiunge il sontuoso elmo barocco che è visibile ancora oggi.

La decorazione interiore è ricca e realizzata magistralmente. La pittura segue in piccolo percentuale il specifico canonico imposto dall’arte religiosa di rito bizantino, greco-ortodosso, specialmente nella zona dell’iconostasi. Tra le altre, le differenze inosservabili dal punto di vista aspettuale e di rito hanno determinato che il luogo di culto funziona, dopo la soppressione del rito greco-catolico dal regime comunista, nel 1947, come chiesa ortodossa di livello superiore. Il ritorno alla normalità data dal regime democratico dopo il 1989 ha fatto una riparazione in questo senso, la chiesa diventando di nuovo quello che era ab initio, la cattedrale greco-catolica.

Notevole è il fatto che questo luogo di culto si gode in presente nel suo inventario di pezzi ornamentali e di culto ricevute in regalo dai prelati greco-catolici e dai capi dell’Imperio Absburgico, Maria Teresa e Giuseppe II. Tra questi ricordiamo due treppiedi monumentali d’oro che fiancheggia l’altare.
desen-bis-sf--nicolae