Palatul “Vulturul Negru”
Il Palazzo “Vulturul Negru”
  • Architettura – Stile Secessione
  • Periodo – 1907 – 1908
  • Architetti – Komor Marcell şi Jakab Dezső
Il COMPLESSO “VULTURUL NEGRU” (“L’AQUILA NERA”) è forse la più monumentale realizzazione architettonica di Oradea e di Transilvania, se facciamo riferimento allo stile costruttivo tipo secessione. Il concorso per la costruzione di questo complesso architettonico è stato vinto dagli architetti Komor Marcell e Jakab Dezső. La sua costruzione, sulla vecchia ubicazione della Locanda „Vulturul Negru”, inizia nel 1907 sotto la direzione dell’ingegnere costruttore Sztarill Ferenc; nel mese di dicembre 1908 la costruzione era ultimata. Formato da due corpi di edificio disuguali ed asimmetrici, legati ad un terzo corpo ubicato sul lato mediano e molto ritirato, il complesso avrebbe ospitato un teatro, sale da ballo, casinò, uffici, ecc. Il passaggio a forma di Y e le tre entrate (la principale da Piazza Unirii, le secondarie dalle vie V. Alecsandri ed Intependenţei), la valanga esaltante di linee curve, l’alternanza di stuccature – bassorilievi con motivi floreali e figurativi, le vetrate e gli immensi candelabri, sono tutti organizzati cosi simmetricamente che non si può contestare la distinzione dell’edificio.
desen-vulturul