Hotel Parc
“L’hotel Parc”
  • Architettura – Stile Eclettico
  • Periodo – 1914-1915
  • Architetto – Czoczek Alajos
L’HOTEL PARC si trova di fronte al precedente obiettivo presentato brevemente – su Calea Republicii, No. 5 – costruito su un più antico edificio barocco della seconda metà del XVIII secolo (Palazzo Bethlen), tra gli anni 1913 e 1915. L’architetto sembra essere stato, secondo gli specialisti, Czoczek Alajo; il costruttore dell’edificio è sconosciuto. Lo stile predominante eclettico è, qua e là, dominato da decorazioni secessione, da ornamenti Art Deco (nel cortile interno), ma anche da elementi sobri specifici dello stile classico provinciale (facciata principale). Gli elementi secessione si possono ancora osservare in uno stato quasi originale nella zona del cortile esterno e sulla scalinata (finestre, vetrate, accessori). Dal 1915, qui funziona senza interruzione un Hotel che è appartenuto alla famiglia Weislovits. Emil Weislovits, un personaggio elegante ed appassionato dell’Oriente, impone la propria visione sulla decorazione di questo spazio. Pare che sotto sua richiesta sia stata organizzata sul territorio di Oradea la visita di Rabindranath Tagore, lo stesso essendo ospitato nell’Hotel.