Palatul Poștelor
Palazzo della Posta
  • Architettura – Stile Eclettico
  • Periodo – 1895
  • Architetto -

Occupa l’angolo formato dalle strade Roman Ciorogariu e George Bariţiu. La sua funzionalità è stata conservata sin dal momento della costruzione.

Il Ministero delle Poste di quei tempi aderisce sin dal 1893 all’idea di un edificio imponente che possa ospitare il Palazzo della Posta. A questa occasione lancia anche un concorso di progetti per il futuro edificio, concorso vinto dal prolifico architetto di Oradea Rimanóczy Kálmán – senior. Tuttavia, il costruttore dell’edificio di Ciorogariu, il maestro in costruzioni Guttman József, è tenuto a lavorare secondo un progetto proprio del Ministero delle Poste. Nell’anno 1895 l’edificio era già ultimato, in un eloquente stile eclettico, rivelabile negli ornamenti.

Dopo oltre un decennio (1909 – 1911) viene costruito il nuovo edificio, quello di via Bariţiu. La costruzione è stata progettata dall’ingegnere Nagv Virgil e realizzata dall’ingegnere costruttore Reisinger József. Questa presenta, a differenza dell’edificio antico, due livelli, lo stile essendo conservato. Al suo interno si è spostata anche la nuova centrale telefonica della città, Oradea avendo in quei tempi oltre 2100 abbonati telefonici.