ullmann-poza
Il Palazzo Ullmann
  • Architettura – Stile Secessione Viennese
  • Periodo – 1910-1911
  • Architetto – Lázsló şi József Vágó
L’edificio monumento storico, sulla via Piazza 1 Dicembre, costruito nel 1913 , è rappresentativa per la comunità ebraica di Oradea . Ullmann Izidor è uno degli ebrei stability nell’Ullmann . L’intraprendente come suo padre , Sándor ha costruito il palazzo Ullmann , secondi i piani dell’architetto Ferenc Lőbll .

Edificio viennese in stile dello secessione ha tre piani costruiti su un piano alto e un soppalco . Il piano terra è completamente costruito , ma i piani sono sviluppati attorno a un cortile interno . La facciata è simmetrica e ben proporzionata, i penultimi travi sono leggermente curvate formando le vetrate al primo e all’secondo piano, avendo di sopra balconi con porte – finestre semicircolare, la facciata terminandosi con un attico trapezoidale . Nella decorazione esterna della facciata si possono decifrare elementi specifici d’arte ebraica sacra: menorah ( candelabro a sette braccia ) custodito da due leoni e numerose floreali e geometrici . Il piano terra è stato rivestito con piastrelle blu-verde .

L’edificio è stato progettato con una casa di cortile interno progettato per essere condominio per le famiglie ricche. Gli appartamenti che si affacciano sulla strada sono stati progettati molto lussuoso , mentre verso il cortile , più modesto , dove erano gli abitazioni degli servi . Originariamente nell’edificio era una cappella in stile antico israelito .

Durante la Seconda Guerra Mondiale il palazzo Ullmann era parte della zona ghetto, qui e intorno alla zona sono stati raggruppati gli ebrei che furono deportati nei campi di sterminio .
Dopo la guerra , il palazzo Ullmann ha diventato quello che era prima , un condominio e all’ sottotetto sono stati organizzati officine per artisti plastici professionisti .
desen-ullman